ANDREOTTI: BISOGNA NUTRIRE COMPASSIONE PER I POLITICI





ROMA, 1 DIC - Verso i politici "non dico si debba avere caritÓ cristiana, mi sembrerebbe eccessivo, ma certo bisogna nutrire comprensione". Durante un incontro con gli studenti di Studio 254, l'accademia di giornalismo, comunicazione e spettacolo, il senatore Giulio Andreotti ha parlato cosÝ del 'mestiere' del politico ed ha risposto a numerose domande e curiositÓ sulla sua vita e sulla sua azione politica.

"Certamente, a volte, alcuni rappresentanti sembrano mancare di umiltÓ, appaiono lontani dalla vita delle persone, dalle loro sofferenze, - spiega il senatore a vita - ma pi˙ spesso da politici si vive l'angoscia di non poter agire cosi' come si vorrebbe, perchŔ' gli strumenti che si hanno a disposizione non sono sufficienti a risolvere problemi seri, reali". MaVi


IRIS PRESS, 02-12-08







Copyright ę 2009-2012 www.studio254.it. Tutti i diritti riservati. Disclaimer